admin

Pagina 1 di 2412345...1020...Ultima »

Amori Tragici – Vulci

passioni, conflitti, amori nella tragedia e nel mito

SABATO 12 SETTEMBRE ORE 17.30

Parco Archeologico di Vulci (Vt)

adattamento teatrale, per voci azioni e canto

Un percorso tra gli amori e i conflitti più vibranti e celebri che il mito, l’epica, la tragedia e la poesia hanno portato fino a noi. Gli amori più difficili, le battaglie più dure, gli uomini e gli dei, le passioni, le guerre, le donne più coraggiose, per un viaggio che saprà condurci nelle stanze più recondite della nostra anima.

I testi sono attinti dal repertorio classico, tragico, epico, mitologico degli allestimenti del Teatro Studio, con incursioni nella poesia e nella contemporaneità, per tracciare un percorso che narri l’incontro tra uomini e dei, uomini e donne, popoli e battaglie, seguendo il filo rosso delle passioni.

(Eschilo, Euripide, Ovidio, Saffo, Wolf, Ristos)

ADATTAMENTO IN CONFORMITA’ CON LE   REGOLE DI DISTANZIAMENTO SOCIALE

Animazione della fiaba per bambini – campi estivi

CAMPI ESTIVI

Uscita di Sicurezza, Arci, Coeso, Uisp, Teatro Studio, Libreria Quantobasta, Racconti Incontri
All’interno della attività, coordinata da educatori, in continuità con l’attività scolastica che Uscita di Sicurezza organizza nella nostra città e nel nostro territorio, si terranno una serie di laboratori artistici e di lettura ad alta voce, laboratori di ceramica, fiaba di animazione, teatro per ragazzi, educazione ambientale e al territorio e molto altro.
All’interno di questa attività il Teatro Studio porterà la sua esperienza di animazione della fiaba e di drammatizzazione simultanea.
I laboratori si terranno all’aperto, in uno spazio di vaste dimensioni, ogni regola di prevenzione verrà osservata fin nei minimi particolari. Sarà possibile fruire di un servizio mensa, prendere parte alle attività dell’intera giornata o anche solo della mattinata.
Mettiamo in evidenza che Uscita di Sicurezza offrirà assistenza per accedere ai Bonus Baby Sitter alle famiglie che vorranno iscrivere i propri figli. Ogni informazione ulteriore dovrà essere presa telefonando al numero inserito nella locandina.

Le voci della storia – Manciano

 

ORPHEUS – 2020

liberamente ispirato alle opere di

Ovidio, Poliziano, Monteverdi, Gluck e Cocteau

adattamento teatrale, per voci azioni e canto

VENERDI 14 AGOSTO – ORE 18.00

Porta Fiorentina, Museo Diffuso, Saturnia (Gr)

 

SABATO 22 AGOSTO – ORE 18.00

Parco Archeologico di Vulci (Vt)

“Fra i templi di Apollo e di Dioniso, il tuo cuore è diviso fra due strade: vita e morte, gioia e dolore, estasi e spasimo, benevolenza e crudeltà, toro e agnello, maschio e femmina, desiderio e distacco.

Il sole proietta su di te l’ombra di Dioniso: Orfeo, tu che sei tornato da sponde dimenticate, dai confini di una fuga in avanti, abbandona questa disperazione.”

Il lavoro, in bilico tra lettura corale, monologhi e scene rappresentate, prende spunto da più testi e più visioni del mito, recuperando essenzialmente due concetti: il mito è stato e resta l’unico linguaggio possibile per esprimere i più intimi moti dell’animo umano; tutto ciò che accade non può essere cambiato, ma solo accolto e trasformato, pena la totale lacerazione di sé.

Interpreti 

Luca Pierini, Mirio Tozzini, Enrica Pistolesi, Daniela Marretti

Canto e clarinetto

Francesco Melani

Elaborazione del testo e regia

Mario Fraschetti

 ADATTAMENTO IN CONFORMITA’ CON LE   REGOLE DI DISTANZIAMENTO SOCIALE

Una notte lunga 2000 anni – Saturnia

SABATO 1 AGOSTO ORE 21.30

SATURNIA – centro storico

Cenerentola – Castiglione della Pescaia">Cenerentola – Castiglione della Pescaia

27 DICEMBRE

ORE 16.00

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

PALAZZO CENTURIONI

(CENTRO STORICO)

Una performance di teatro di narrazione, rivolta ai molto molto piccoli… ma non solo!
Filastrocche, canto, interazioni travestimenti, per un momento tutto da condividere
La quarta parete si infrange e il gioco drammatico dilaga sul pubblico dei bambini, per poi ricondursi allo spazio scenico e trasformare tutto…
in un grande palco!

 

 

INGRESSO GRATUITO

“IN NOME DELLA MADRE” – Montalto di Castro

14 DICEMBRE

ORE 21.00

“IN NOME DELLA MADRE”

reading musicale

da Erri de Luca

MONTALTO DI CASTRO (VT)

Complesso Museale San Sisto

Le notizie su Miriàm provengono dalle pagine di Matteo e di Luca. Ma non è scritto nei loro libri che nella stalla non c’erano levatrici. Miriam partorì da solae questo è il maggior prodigio della natività: la perizia di una giovane madre”.

INTERPRETI

Enrica Pistolesi, Luca Pierini, Daniela Marretti

CLARINETTO E VOCE

Francesco Melani

CHITARRA

Paolo MarI

                                               REGIA

                                  Daniela Marretti

“GUSTA LE PAROLE” – Travale

30 NOVEMBRE

ORE 18.30

“GUSTA LE PAROLE”

performance teatrale e aperitivo degustazione

testi tratti da Isabelle Allende, Pablo Neruda, Erri de Luca

TRAVALE (GR)

Il gusto di ascoltare le parole, di leggere mangiando, di bere con consapevolezza: la sensualità di un incontro dietro ai fornelli, la poesia e la passione, fusi in un percorso di monologhi ispirati a tre grandissimi autori e  alla raffinatezza di un contesto che illustra cosa  sia “mangiare bene”.

interpreti: Enrica Pistolesi, Luca Pierini, Daniela Marretti

NELL’AMBITO DELL’INIZIATIVA “IL MANGIACULTURA”
ORGANIZZATO DA COMUNE DI MONTIERI, CASTANEA, CENTRO DI LINGUA E CULTURA ITALIANA E DALL’A.T.T., ASSOCIAZIONE TURISTICA DI TRAVALE

L’autunno a tavola

convegno sulla gastronomia

a partire dalle ore 16.30

(espandi la locandina per vedere il programma)

CORSI del Teatro Studio">CORSI del Teatro Studio

laboratorio teatrale adulti grosseto

 

INIZIO CORSI LUNEDI’ 21 OTTOBRE 2019

LABORATORIO TEATRALE PER ADULTI

Lunedì e Mercoledì – dalle ore 19:00 alle ore 21:00

si alternano nella conduzione:
Mario Fraschetti, Daniela Marretti, Enrica Pistolesi, Luca Pierini

Con cadenza periodica si effettuano seminari di approfondimento

Gli interessati potranno effettuare alcune lezioni di prova gratuitamente

 

LABORATORIO TEATRALE PER BAMBINI E BAMBINE

Mercoledì – dalle ore 17:00 alle ore 18:15

si alternano nella conduzione:
Daniela Marretti, Enrica Pistolesi, Luca Pierini

Il laboratorio accoglie giovani, adulti e bambini con o senza esperienza teatrale ed offe la possibilità di sperimentarsi nella dimensione ludica dell’allenamento attoriale.

laboratorio teatrale mario fraschetti

I corsi del Teatro Studio, si basano sulle seguenti aree di pratica: il corpo, la voce, l’improvvisazione, l’azione performativa, la messa in scenache verranno sperimentate e potenziate in una dimensione di gruppo e relazione dinamica e accogliente.

Studio del corpo: danza naturale e movimento libero, riscoperta della spontaneità e della potenzialità di ognuno, nella propria diversità e nella propria personale capacità d espressione (tecniche base dello yoga e dell’aikido tecniche base di mimo e   movimento espressivo).

Studio della voce: esplorazione e controllo dello strumento vocale attraverso tecniche di respirazione e vocalizzazione, improvvisazione e applicazione espressiva alla lettura.

Improvvisazione, intesa sia come attività ludico-propedeutica, sia come dinamica socializzante, sia come tecnica di allenamento e ricerca; l’improvvisazione è il contenitore principale e il fondamentale mezzo attraverso cui si sperimentano tutte le altre tecniche, così da fondere in un’unica esperienza, organica e dinamica, gli aspetti fondanti e le regole del linguaggio teatrale.

Azione performativa: è lo spazio sperimentale in cui tutte le tecniche confluiscono e si mescolano in modi e forme sempre diverse, ora lontane dalla costruzione tradizionale di una forma teatrale, ora riunite nell’intensità di un testo scritto.

Messa in scena (saggio di lavoro): è il momento conclusivo del percorso annuale, che vede il gruppo degli allievi cimentarsi con la scena, il testo e/o la partitura fisica, il pubblico. A seconda delle potenzialità del gruppo si affronteranno generi ed autori differenti o si procederà alla costruzione di spettacoli originali.

Il Teatro Studio è uno spazio che può essere inteso sia come percorso di formazione, sia come spazio per conoscere ed esplorare se stessi. Le aspettative dei partecipanti possono essere diverse, così come i livelli di esperienza.

Nei laboratori del T.S. lavorano insieme principianti, allievi avanzati e attori professionisti, per una precisa scelta di metodo: una “palestra per l’attore” quindi, ma anche uno spazio per coltivare la propria espressività e la propria capacità di comunicare, espandersi e creare.

Conducono le lezioni: Mario Fraschetti, direttore artistico e regista della Compagnia (regia sperimentale, messa in scena), Daniela Marretti, attrice e trainer (tecniche di movimento, improvvisazione, interpretazione), Enrica Pistolesi, attrice e trainer (tecniche vocali, dizione e interpretazione), Luca Pierini attore e trainer (tecniche di movimento, improvvisazione, sperimentazione espressiva).

 

E’ sempre possibile sperimentare due lezioni gratuitamente.

 

I corsi si tengono presso la sede del Teatro Studio/Spazio 72-Khorakhanè, in Via Ugo Bassi, 72 a Grosseto.

 

PER INFORMAZIONI: 3920686787 – teatrostudio@gmail.comwww.teatrostudio.it


Il laboratorio teatrale a cura di Mario Fraschetti

Animazione. In ogni individuo esistono capacità espressive e creative. Per alcune arti, è necessario farle emergere mediante “sovrapposizione di nozioni tecniche” (“suono il violino dopo aver appreso a produrre suono con quello strumento”), ma ciò non vale per la comunicazione teatrale, poiché l’espressività del corpo e della voce appartengono alla comunicazione umana. Il lavoro dovrà quindi spostarsi sull’individuo in quanto tale e sulla conoscenza di sé, al fine di far riemergere le capacità espressive innate, dare fiducia nei mezzi espressivi e, all’interno della dimensione collettiva, valorizzare la dimensione individuale. Tanto più la dinamica del gruppo è positiva, tanto più il singolo individuo sarà facilitato e potrà compensare situazioni repressive ed uniformanti che possono essere vissute all’interno del gruppo sociale. E’ necessario che gli allievi, progressivamente, prendano coscienza della possibilità di produrre cultura e non solamente di plasmarsi all’interno di contenitori culturali.

laboratorio teatrale grosseto

 

 

 

CIASCUN SUONI, BALLI E CANTI…

28 SETTEMBRE ORE 18.00

“CIASCUN SUONI, BALLI E CANTI…”

canti, facezie e rime, un viaggio nella letteratura del ’400

performance site specific di lettura scenica con musica dal vivo

MUSEO ARCHEOLOGICO GROSSETO

Giardino dell’Archeologia,

via Ginori, evento a numero chiuso, ingresso gratuito

Un viaggio alla scoperta di un mondo letterario e culturale che sa destreggiarsi tra antichità e modernità, tra scherzi e profondità, ironia e sacralità, in una tensione che parla dell’uomo e della donna, che al di là dei limiti temporali e culturali, riemergono nuovi, realistici e carichi di sarcasmo

con

Daniela Marretti

Luca Pierini

Enrica Pistolesi

Mirio Tozzini

e con

Francesco Melani

(clarinetto e voce)

Tommaso Imperio

(chitarra)

regia

Mario Fraschetti

Informazioni e prenotazioni 0564/488752

Nel caso di maltempo, l’iniziativa si svolgerà alla stessa ora al Museo Archeologico.

Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana, iniziativa promossa dalla Commissione europea per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca.

Pagina 1 di 2412345...1020...Ultima »