SPETTACOLI IN PROGRAMMA

Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »

ILIADE – Sassoforte

VENERDI 29 GIUGNO 2018

ORE 18.00

ILIADE

RADUNO DEL PUBBLICO ORE 17.00

PARCO FONTE DI VANDRO

SASSOFORTINO GR

NELLA SPLENDIDA CORNICE DEL BOSCO  DI SASSOFORTE STORICO EVENTO,  ORGANIZZATO DALL’ATTIVISSIMA PROLOCO, CHE CONIUGA IL TEATRO, CON L’AMBIENTE NATURALE ED ARCHEOLOGICO, OFFRENDO AL PUBBLICO UNA OCCASIONE DI GODERE DEL LUOGO E DELLA SUGGESTIONE DELLE PERFORMANCES.

SINOSSI

Futuro, passato, presente si mescolano nella rete drammaturgica. Immagini, quadri, suggestioni per una messa in scena estremamente stilizzata, in cui la storia della guerra di Troia si erge a dramma di tutte le guerre. Una sottile linea narrativa lasciata al gesto, la potenza del verso omerico che risuona,  lo straniamento creato da immagini posticce e surreali a raccontare il gioco degli dei, un canto e una musica antichi, profondi, ancestrali, a legare il tempo e lo spazio che ci unisce al passato.

Interpreti: Daniela Marretti, Mirio Tozzini, Luca Pierini

Enrica Pistolesi, Agnese Giacomelli, Irene Paoletti

Musiche composte ed eseguite da

Aleksandar Sasha Karlic

Drammaturgia e regia

Mario Fraschetti, Daniela Marretti

evento gratuito

Far Finta di essere Gaber – estate 2018

giorgio gaber teatro dello sbaglio postiglione tozzini pierini

22, 23, 24 LUGLIO 2018

PALAU, OLBIA

24 AGOSTO 2018

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

(LUOGHI E ORARI DA DEFINIRE)

FAR FINTA DI ESSERE GABER

Teatro dello Sbaglio
in collaborazione
con gli attori del Teatro Studio

Mirio Tozzini e Luca Pierini

regia

Cosimo Postiglione

su testi e musiche di Giorgio Gaber e Sandro Luporini

esecuzione e arrangiamenti musicali

Paolo Mari

Tre attori-cantanti e un musicista, per un percorso nel cuore della poetica di Giorgio Gaber, tra canzoni e monologhi, che più di altri, hanno raccontato la disgregazione della dimensione sociale e individuale.

Un progetto collettivo, in cui il lavoro comune in ambito teatrale degli artisti, la passione per l’autore, la consuetudine a portare in scena tematiche sociali – oltre all’abile adattamento musicale – hanno portato ad una messa in scena dirompente, fresca e originale.

per informazioni: 3920686787

saggio bambini 2018 – Papa va in tv – Le Topastre

DOMENICA 17 GIUGNO 2018

ORE 18.00

“PAPA’ VA IN TV”

“LE TOPASTRE”

Spettacolo in due atti liberamente tratto

da “L’Ultima Lacrima” e “La Topastra” di Stefano Benni

CORSO BAMBINI E RAGAZZI

saggio di fine anno

TEATRO CASTAGNOLI

Scansano

Liberamente tratti dai due omonimi lavori di Stefano Benni, adattati per un cast di ragazzi e bambini, questi due atti unici, ironici e corrosivi, ci daranno l’occasione di riflettere su alcune aberrazioni del comportamento umano.

“Papà in TV”, denuncia l’iperbolica importanza che la nostra società conferisce al mezzo televisivo e la distorsione voyeristica verso cui la televisione ed altri mezzi ci hanno incanalati forsi irrimediabilmente.

“La Topastra”, è un invito a comprendere che nessuna guerra tra poveri potrà mai portre a qualcosa di buono e che prima di addittare i difetti altrui faremmo bene ad analizzare i nostri propri comportamenti, imparando a comprendere le propblematiche altrui e ad accogliere la diversità.

 

INGRESSO GRATUITO

Barile Ammontillado – Notte Visibile Grosseto

barilozzo di ammontillado allan poe

SABATO 9 GIUGNO

NOTTE VISIBILE DELLA CULTURA

IL BARILE DI AMMONTILLADO

ORE 21.30 22.30 23.30

CASSERO SENESE

(piazza del pozzo e sotterranei)

TEATRO STUDIO

ll Barile di Ammontillado di E.A. Poe è la storia di una vendetta, che Montresor escogita e mette in atto contro Fortunato, sedicente esperto di vini. L’atmosfera è quella tipica della letteratura gotica, sia per gli ambienti proposti e descritti,  sia per i contenuti: la pazzia, l’alterazione della mente e della  coscienza.

Il pubblico, totalmente immerso e coinvolto, seguirà gli attori da una scena all’altra, da un ambiente all’altro, fruendo diversamente lo spazio della città e viaggiando nella storia. La finzione teatrale, nell’adattamento site specific – rivolto ad un numero contenuto di spettatori – perde i suoi contorni convenzionali e assume tratti di “realtà” fortissimi, che rendono la performance molto suggestiva.

Durata 30″
Ingresso gratuito

Pinocchio – Montalto di Castro

MARTEDI 15 MAGGIO ORE 17.30

COMPLESSO MONUMENTALE SAN SISTO

MONTALTO DI CASTRO (VT)

“PINOCCHIO”

TEATRO STUDIO

TEATRO PER BAMBINI

Un viaggio nella storia di Pinocchio.

Lo spazio scenico diventa platea, la platea

 spazio scenico, con regole che si infrangono

e si ricompongono, in un contatto reale

e giocoso  tra attori e piccoli gruppi di

bambini, tra l’evento teatrale ed il pubblico.

Un’esperienza in cui la capacità di ascolto, di partecipazione e gestione dell’emozione, viene stimolata e al tempo stesso contenuta, nella cornice di un impianto drammaturgico tadizionale, fruibile anche da un pubblico sdulto.

Interpreti

Daniela Marretti

Luca Pierini

Enrica Pistolesi,

Mirio Tozzini

regia, Mario Fraschetti

 

evento gratuito

La Collina – Teatro Castagnoli

DOMENICA 13 MAGGIO ORE 18.00

TEATRO CASTAGNOLI SCANSANO

“LA COLLINA”

TEATRO STUDIO

TEATRO, POESIA, CANZONE

tratto da Antologia di Spoon River di E. Lee Masters e da Non al denaro non all’amore né al cielo di F. De Andrè

I personaggi non sono anime che parlano, non sono morti, non necessariamente. L’opera di Lee Master va ben oltre l’epitaffio. Il luogo non è un cimitero, perché Lee Master racconta la vita e non la morte, lo spazio ci appare reale, ma il tempo diventa relativo e tutto è chiuso e conchiuso, come nella vita, come in uno spazio tempo a noi ignoto: non si esce dalla morte, non si esce dalla vita, forse non si esce dal tempo e nemmeno dallo spazio.


Abbiamo raccolto un po’ di umanità e l’abbiamo immaginata dentro una locanda: grandi riflessioni e  piccole storie; filosofi e straccioni, credenti o atei, suonatori, donne sedotte, donne superbe, uomini minuti, uomini appassionati.

Le note sparse di una tromba e una chitarra, riscaldano gli animi, suggeriscono emozioni: alcune liriche diventano dialoghi, alcune canzoni – le canzoni di De Andrè -, e il pubblicò potrà forse riconoscersi in quei frammenti di vita, di riflessioni, di bilanci, sogni, sentimenti.

Interpreti:

Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini

chitarra Paolo Mari

tromba e tastiera Giulio Mari

regia Mario Fraschetti.

GRATUITO FINO AI 18 ANNI

(ingresso per gli adulti 5,00 €)

Per informazioni e Prenotazioni: 3920686787 (Teatro Studio)  

Ballata per Pontelandolfo – festival resistente 2018

FESTIVAL RESISTENTE 2018

25 APRILE DALLE 17.30 ALLE 19.30

CASSERO SENESE GROSSETO

Ballata per Pontelandolfo

nell’ambito degli eventi musicali

musica  canzoni e testi tratti da

14 AGOSTO 1861” 

un lavoro teatrale che ripercorre uno

dei più efferati fatti del Risorgimento

 scritto e diretto da Mario Fraschetti,

musiche di Francesco Melani

interpreti:

 Agnese Giacomelli, Francesco Melani (voce)

Tommaso Imperio (chitarra)

RINGRAZIAMO IL FESTIVAL RESISTENTE PER AVER DATO ANCORA UNA VOLTA VOCE ALL’ANTIFASCISMO

evento gratuito

Frammenti di Stellle – festival resistente 2018

FESTIVAL RESISTENTE 2018

21 APRILE ORE 18.00

CASSERO SENESE GROSSETO

FRAMMENTI DI STELLE

omosessuali, rom, donne nel firmamento della Shoah

READING MUSICALE

 Una performance a tre voci, con musica dal vivo (chitarra elettrica): dati, informazioni, racconti.

Un format in bilico tra il documentarismo-giornalismo e la lettura scenica, costellato di poesie, brani di romanzi storici, suggestioni musicali, per raccogliere una memoria storica e il suo inqiuetante dialogare col presente.

interpreti: 

Enrica Pistolesi,  Luca Pierini, Daniela Marretti

chitarra: Massimo Pallini

 ricerche:Enrica Pistolesi

regia:  Daniela Marretti

 LA POESIA “ANDATE A TREBLINKA” E’ DI HALINA BIRENBAU, TRADUZIONE A CURA DEL LICEO LINGUISTICO “A. ROSMINI” DI GROSSETO, ED. EFFIGI

“Dare voce a questa pagina della storia, significa ridefinire il concetto di razza e comprendere che quella umana è una sola,  significa impiantare nell’oggi una nuova cultura, una nuova comprensione”.

evento gratuito

rassegna Teatro Castagnoli 2018

29 APRILE 6 MAGGIO 13 MAGGIO

TEATRO CASTAGNOLI SCANSANO

LA PACE – TEATRO STUDIO 

Commedia Antica,   libero adattamento da Aristofane,

domenica 29 aprile ore 18.00

Un lavoro comico e intelligente, denso di quella carica impegnata e denunciataria che apparteneva al Teatro Antico, ancora in grado di comunicare col presente e ragionare insieme al pubblico, sui meccanismi che impediscono la pace sulla terra. Caratterizzato da un ritmo incalzante e da un tratto stilistico grottesco e fortemente comico, questo spettacolo dialoga con tutte le età, offrendo diversi livelli di comunicazione e di lettura.

Interpreti: Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini, adattamento e regia, Mario Fraschetti.

 PIRATI – ARTS&CRAFTS

Teatro bambini, testo originale,

domenica 6 maggio ore 18.00

Uno spettacolo sul coraggio, l’intraprendenza e la forza della fantasia. Un impianto scenotecnico avvolgente e ricco, una performance incalzante e scoppiettante, dedicata ai bambini e alla loro capacità di lasciarsi trasportare.

Interpreti: Valeria Petri e Irene Paoletti, regia Irene Paoletti

LA COLLINA – TEATRO STUDIO

Teatro Canzone, tratto da Antologia di Spoon Rever di E. Lee Masters e dal concept disc di F. De André Non al denaro non all’amore né al cielo

domenica 13 maggio ore 18.00

Interpreti: Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini, chitarra Paolo Mari, tromba e tastiera Giulio Mari, regia, Mario Fraschetti.

 

Gli spettacoli si terranno la domenica pomeriggio alle ore 18.00 presso il

Teatro Castagnoli di Scansano,

INGRESSO 5,00 EURO

GRATUITO FINO AI 18 ANNI

Per informazioni e Prenotazioni:                                   

3920686787 (Teatro Studio)

3457543416 (Ufficio Turistico Scansano)

festa della donna

FESTA DELLA DONNA

8 MARZO ORE 17.00 AUDITORIUM CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (GR)

     “…SE DICO DONNA’…” 

   READING MUSICALE
S. de Beauvoir, Franca Rame, Giuliana Musso
canzoni di G. Brasseins, F. De Andrém,  M. Fraschetti  
Enrica Pistolesi e Daniela Marretti (voci recitanti), Luca Pierini (chitarra e voce)
Un percorso esilarante, carico di umorismo tutto femminile, capace di grande autoironia e carico di denuncia.
Le canzoni fanno da contrappunto ai testi e tracciando ritratti di donna, di storia, d’amore.
Organizzato da Comune di Castiglione, Associazione Mosaico, Commissione Pari Opportunità, Uni

I testi sono tratti in parte da “Tutta casa, letto e chiesa” di Franca Rame, e reggono ancora all’usura del tempo: leggi e riforme hanno fortunatamente rivisto il diritto di famiglia, la rivoluzione culturale e il progresso della società hanno cambiato certe regole e certi costumi, ma quando parliamo di comportamenti profondi, mentalità radicate, stereotipi, quando parliamo del lato pratico della vita delle donne, quelle parole, non suonano affatto distanti.

L’altro riferimento è il frammento del più ampio monologo di Giuliana Musso – una tra le attrici e drammaturghe più interessanti della scena italiana contemporanea, specialmente se parliamo di teatro civile -  dal titolo “Nati in casa”, che maniera spassosa, comica, ma al vetriolo, mette al centro il corpo della donna e il controllo su lui esercitato dal mondo maschile, anche quando si parla di maternità. Una riflessione profonda e molto contemporanea.

L’introduzione della performance è affidata alle parole di Simone de Beauvoir e la conclusione ad una poesia scritta per Franca Rame da Barbara Giorgi.

“Abbiamo scelto di far ridere e Franca Rame e Giuliana Musso sanno far ridere: come attrici è un’esperienza bellissima, potente. Non solo c’è lo spazio per poter usare la propria tecnica in una maniera forte, dirompente, esilarante, ma c’è la possibilità di scaricare, in parte esorcizzare e al tempo stesso denunciare e gridare forte cosa ancora non va, cosa ancora non sia cambiato cosa ancora debba cambiare.”

Faranno da contrappunto a questi frammenti di monologhi, alcune canzoni di Brasseins, de Andrè e una ballata di stampo popolare dedicata ad Elena di Travale, scritta dal Mario Fraschetti. Una voce maschile alla chitarra, per ricamare un merletto di immagini, ritratti di donna, per cantare alla bellezza e all’amore.

INGRESSO GRATUITO
Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »