Pagina 2 di 2112345...1020...Ultima »

La Collina – Teatro Castagnoli

DOMENICA 13 MAGGIO ORE 18.00

TEATRO CASTAGNOLI SCANSANO

“LA COLLINA”

TEATRO STUDIO

TEATRO, POESIA, CANZONE

tratto da Antologia di Spoon River di E. Lee Masters e da Non al denaro non all’amore né al cielo di F. De Andrè

I personaggi non sono anime che parlano, non sono morti, non necessariamente. L’opera di Lee Master va ben oltre l’epitaffio. Il luogo non è un cimitero, perché Lee Master racconta la vita e non la morte, lo spazio ci appare reale, ma il tempo diventa relativo e tutto è chiuso e conchiuso, come nella vita, come in uno spazio tempo a noi ignoto: non si esce dalla morte, non si esce dalla vita, forse non si esce dal tempo e nemmeno dallo spazio.


Abbiamo raccolto un po’ di umanità e l’abbiamo immaginata dentro una locanda: grandi riflessioni e  piccole storie; filosofi e straccioni, credenti o atei, suonatori, donne sedotte, donne superbe, uomini minuti, uomini appassionati.

Le note sparse di una tromba e una chitarra, riscaldano gli animi, suggeriscono emozioni: alcune liriche diventano dialoghi, alcune canzoni – le canzoni di De Andrè -, e il pubblicò potrà forse riconoscersi in quei frammenti di vita, di riflessioni, di bilanci, sogni, sentimenti.

Interpreti:

Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini

chitarra Paolo Mari

tromba e tastiera Giulio Mari

regia Mario Fraschetti.

GRATUITO FINO AI 18 ANNI

(ingresso per gli adulti 5,00 €)

Per informazioni e Prenotazioni: 3920686787 (Teatro Studio)  

CORSI del Teatro Studio

laboratorio teatrale adulti grosseto

LABORATORIO TEATRALE PER ADULTI

Lunedì e Mercoledì – dalle ore 19:00 alle ore 21:00

si alternano nella conduzione:
Mario Fraschetti, Daniela Marretti, Enrica Pistolesi

Con cadenza periodica si effettuano seminari di approfondimento

Gli interessati potranno effettuare alcune lezioni di prova gratuitamente

 

LABORATORIO TEATRALE PER BAMBINI E BAMBINE

Mercoledì – dalle ore 17:00 alle ore 18:00

si alternano nella conduzione:
Daniela Marretti, Enrica Pistolesi, Luca Pierini

 

Si potranno effettuare alcune lezioni di prova gratuitamente.

laboratorio teatrale mario fraschetti

a cura di Mario Fraschetti

Il laboratorio teatrale

Animazione. In ogni individuo esistono capacità espressive e creative. Per alcune arti, è necessario farle emergere mediante “sovrapposizione di nozioni tecniche” (“suono il violino dopo aver appreso a produrre suono con quello strumento”), ma ciò non vale per la comunicazione teatrale, poiché l’espressività del corpo e della voce appartengono alla comunicazione umana. Il lavoro dovrà quindi spostarsi sull’individuo in quanto tale e sulla conoscenza di sé, al fine di far riemergere le capacità espressive innate, dare fiducia nei mezzi espressivi e, all’interno della dimensione collettiva, valorizzare la dimensione individuale. Tanto più la dinamica del gruppo è positiva, tanto più il singolo individuo sarà facilitato e potrà compensare situazioni repressive ed uniformanti che possono essere vissute all’interno del gruppo sociale. E’ necessario che gli allievi, progressivamente, prendano coscienza della possibilità di produrre cultura e non solamente di plasmarsi all’interno di contenitori culturali.

laboratorio teatrale grosseto

 

 

 

Ballata per Pontelandolfo – festival resistente 2018

FESTIVAL RESISTENTE 2018

25 APRILE DALLE 17.30 ALLE 19.30

CASSERO SENESE GROSSETO

Ballata per Pontelandolfo

nell’ambito degli eventi musicali

musica  canzoni e testi tratti da

14 AGOSTO 1861” 

un lavoro teatrale che ripercorre uno

dei più efferati fatti del Risorgimento

 scritto e diretto da Mario Fraschetti,

musiche di Francesco Melani

interpreti:

 Agnese Giacomelli, Francesco Melani (voce)

Tommaso Imperio (chitarra)

RINGRAZIAMO IL FESTIVAL RESISTENTE PER AVER DATO ANCORA UNA VOLTA VOCE ALL’ANTIFASCISMO

evento gratuito

Frammenti di Stellle – festival resistente 2018

FESTIVAL RESISTENTE 2018

21 APRILE ORE 18.00

CASSERO SENESE GROSSETO

FRAMMENTI DI STELLE

omosessuali, rom, donne nel firmamento della Shoah

READING MUSICALE

 Una performance a tre voci, con musica dal vivo (chitarra elettrica): dati, informazioni, racconti.

Un format in bilico tra il documentarismo-giornalismo e la lettura scenica, costellato di poesie, brani di romanzi storici, suggestioni musicali, per raccogliere una memoria storica e il suo inqiuetante dialogare col presente.

interpreti: 

Enrica Pistolesi,  Luca Pierini, Daniela Marretti

chitarra: Massimo Pallini

 ricerche:Enrica Pistolesi

regia:  Daniela Marretti

 LA POESIA “ANDATE A TREBLINKA” E’ DI HALINA BIRENBAU, TRADUZIONE A CURA DEL LICEO LINGUISTICO “A. ROSMINI” DI GROSSETO, ED. EFFIGI

“Dare voce a questa pagina della storia, significa ridefinire il concetto di razza e comprendere che quella umana è una sola,  significa impiantare nell’oggi una nuova cultura, una nuova comprensione”.

evento gratuito

rassegna Teatro Castagnoli 2018

29 APRILE 6 MAGGIO 13 MAGGIO

TEATRO CASTAGNOLI SCANSANO

LA PACE – TEATRO STUDIO 

Commedia Antica,   libero adattamento da Aristofane,

domenica 29 aprile ore 18.00

Un lavoro comico e intelligente, denso di quella carica impegnata e denunciataria che apparteneva al Teatro Antico, ancora in grado di comunicare col presente e ragionare insieme al pubblico, sui meccanismi che impediscono la pace sulla terra. Caratterizzato da un ritmo incalzante e da un tratto stilistico grottesco e fortemente comico, questo spettacolo dialoga con tutte le età, offrendo diversi livelli di comunicazione e di lettura.

Interpreti: Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini, adattamento e regia, Mario Fraschetti.

 PIRATI – ARTS&CRAFTS

Teatro bambini, testo originale,

domenica 6 maggio ore 18.00

Uno spettacolo sul coraggio, l’intraprendenza e la forza della fantasia. Un impianto scenotecnico avvolgente e ricco, una performance incalzante e scoppiettante, dedicata ai bambini e alla loro capacità di lasciarsi trasportare.

Interpreti: Valeria Petri e Irene Paoletti, regia Irene Paoletti

LA COLLINA – TEATRO STUDIO

Teatro Canzone, tratto da Antologia di Spoon Rever di E. Lee Masters e dal concept disc di F. De André Non al denaro non all’amore né al cielo

domenica 13 maggio ore 18.00

Interpreti: Daniela Marretti, Luca Pierini, Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini, chitarra Paolo Mari, tromba e tastiera Giulio Mari, regia, Mario Fraschetti.

 

Gli spettacoli si terranno la domenica pomeriggio alle ore 18.00 presso il

Teatro Castagnoli di Scansano,

INGRESSO 5,00 EURO

GRATUITO FINO AI 18 ANNI

Per informazioni e Prenotazioni:                                   

3920686787 (Teatro Studio)

3457543416 (Ufficio Turistico Scansano)

festa della donna

FESTA DELLA DONNA

8 MARZO ORE 17.00 AUDITORIUM CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (GR)

     “…SE DICO DONNA’…” 

   READING MUSICALE
S. de Beauvoir, Franca Rame, Giuliana Musso
canzoni di G. Brasseins, F. De Andrém,  M. Fraschetti  
Enrica Pistolesi e Daniela Marretti (voci recitanti), Luca Pierini (chitarra e voce)
Un percorso esilarante, carico di umorismo tutto femminile, capace di grande autoironia e carico di denuncia.
Le canzoni fanno da contrappunto ai testi e tracciando ritratti di donna, di storia, d’amore.
Organizzato da Comune di Castiglione, Associazione Mosaico, Commissione Pari Opportunità, Uni

I testi sono tratti in parte da “Tutta casa, letto e chiesa” di Franca Rame, e reggono ancora all’usura del tempo: leggi e riforme hanno fortunatamente rivisto il diritto di famiglia, la rivoluzione culturale e il progresso della società hanno cambiato certe regole e certi costumi, ma quando parliamo di comportamenti profondi, mentalità radicate, stereotipi, quando parliamo del lato pratico della vita delle donne, quelle parole, non suonano affatto distanti.

L’altro riferimento è il frammento del più ampio monologo di Giuliana Musso – una tra le attrici e drammaturghe più interessanti della scena italiana contemporanea, specialmente se parliamo di teatro civile -  dal titolo “Nati in casa”, che maniera spassosa, comica, ma al vetriolo, mette al centro il corpo della donna e il controllo su lui esercitato dal mondo maschile, anche quando si parla di maternità. Una riflessione profonda e molto contemporanea.

L’introduzione della performance è affidata alle parole di Simone de Beauvoir e la conclusione ad una poesia scritta per Franca Rame da Barbara Giorgi.

“Abbiamo scelto di far ridere e Franca Rame e Giuliana Musso sanno far ridere: come attrici è un’esperienza bellissima, potente. Non solo c’è lo spazio per poter usare la propria tecnica in una maniera forte, dirompente, esilarante, ma c’è la possibilità di scaricare, in parte esorcizzare e al tempo stesso denunciare e gridare forte cosa ancora non va, cosa ancora non sia cambiato cosa ancora debba cambiare.”

Faranno da contrappunto a questi frammenti di monologhi, alcune canzoni di Brasseins, de Andrè e una ballata di stampo popolare dedicata ad Elena di Travale, scritta dal Mario Fraschetti. Una voce maschile alla chitarra, per ricamare un merletto di immagini, ritratti di donna, per cantare alla bellezza e all’amore.

INGRESSO GRATUITO

wanda bosco

 claudia musolesi

                          10 MARZO ORE 16.00                                 SCUOLA DI MUSICA GIANNETTI GROSSETO 
Un incontro per ricordare una donna:         

Wanda Bosco

Il ruolo intellettuale e politico di Wanda Bosco e il carteggio con Sibilla Aleramo
Intervengono
la storica Claudia Musolesi 
l’attrice Enrica Pistolesi
la chitarrista Jeanette Davitti
la soprano Silvia Striato
il pianista Ettore Candela
INGRESSO GRATUITO

MARE NOSTRO – allievi Teatro Studio

mare nostro erri de luca fabio geda in mare ci sono i coccodrilli teatro

MARE NOSTRO

mercoledì 28 febbraio ore 20.00

GROSSETO

Spazio72, via Ugo Bassi, 72


GLI ALLIEVI
DEL TEATRO STUDIO

elaborazione dei testi e regia di DANIELA MARRETTI

Performance dedicata al tema
dell’immigrazione.
Testi tratti da poesie di Erri de Luca e dal racconto In mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda,
immagini e musica tratte dall’ultimo video di Luca Basville “Mare nostro” (tratto dal disco Basville).
Un momento di studio tecnico, che il laboratorio del teatro studio offre agli allievi a metà del percorso annuale, ma anche un momento di riflessione e condivisione di temi civili, che da sempre caratterizza il lavoro del Teatro Studio Arci di Grosseto. Il teatro come veicolo di denuncia e partecipazione alle problematiche sociali, politiche e civili, il teatro come strumento di mediazione: questo si intende far comprendere agli allievi, che con grande passione ed apertura umana, ogni anno, da trenta anni, fanno un pezzo di strada della loro vita e della loro formazione, col Teatro Studio.
La performance “Mare Nostro”, ideato e diretto dalla coodirettrice artistica del Teatro Studio Daniela Marretti, è un allestimento asciutto, stilizzato, una narrazione collettiva dai toni realistici, che si propone di raccontare la realtà per quello che è, senza intento artistico, né drammatico.
Il progetto non nasce solo come esperienza teatrale interna al laboratorio, ma si collega ad un più vasto evento organizzato da Arci Khorakhané di Grosseto, nell’ambito della Festa della Toscana 2017-2018.  Inoltre, ci teniamo a sottolinearlo, questa esperienza,  su appassionato suggerimento di un gruppo di allieve, già  impegnate sul fronte dell’insegnamento agli stranieri nel centro di accoglienza di Montorgiali , (Gr) – verrà portato in alcuni paesi della provincia, che abbiano centri di accoglienza o che ospitino immigrati, per suscitare un confronto positivo con gli abitanti.
“Riteniamo che la migliore risposta alla paura e alla separazione, coltivata abilmente dal potere, ora, come sempre nella storia, sia quella di crescere con uno spirito aperto e comunitario ed essere in mezzo agli altri per riconoscerne il disagio e portare informazione e verità. La soluzione di questi problemi, come di altri, non dipenderà da noi, ma la volontà di convivere pacificamente, quella sì, possiamo costruirla e salvaguardarla ogni giorno della nostra vita”. (Daniela Marretti)

gli eccidi di Pontelandolfo e Casalduni

Mario Fraschetti (Teatro Studio) e Il Teatraccio in:

Pontelandolfo con briganti

“14 agosto 1861”
gli eccidi di Pontelandolfo e Casalduni

Domenica 25 febbraio alle ore 18:30

presso lo Spazio 72 , in via Ugo Bassi a Grosseto.

Con: in ordine di ingresso Tommaso Imperio, Francesco Melani, Nunzia di Pietro,
Claudio Matta, Agnese Giacomelli
drammaturgia e regia, Mario Fraschetti
Un lavoro con intento divulgativo, per ricordare e non far dimenticare uno dei tanti efferati episodi, tenuti nascosti, che hanno macchiato la nostra storia di nazione.
Sono passati centocinquanta anni da eccidi spaventosi, vendette, bagni di sangue innocente, ma l‘eco di quegli eventi non si è cancellata.

150° anniversario eccidi di Pontelandolfo e Casalduni 14 agosto 1861
Quanti furono i morti da una e dall’altra parte? Come poterono dei giovani soldati trasformarsi in spietati assassini?
Una messa in scena calda ed avvolgente, in parte in dialetto napoletano impostata sulla tecnica del racconto/teatro sociale, con alcune “incursioni teatrali” (scene drammatizzate), canti e ballate.

lapide napolitano  eccidi di Pontelandolfo e Casalduni

 

Data la scarsa disponibilità di posti è indispensabile prenotare entro venerdì 23,
Informazioni e prenotazioni 324 8462363

Rinaldi Fraschetti eccidio pontelandolfo

Inauditorium

rassegna teatrale orbetello far finta di essere gaber

Pagina 2 di 2112345...1020...Ultima »