Home


TEATRO CASTAGNOLI

SCANSANO (GR)

19 MAGGIO ORE 21.00

TRE D’UNION

“R.I.V. Res inexplicatae volantes”

sperimentale/jazz  progressive/rock

con

Massimo Pallini (chitarra) Giorgio Dell’Ampio (basso) Emanuele Pellegrini (batteria)

La musica è la traduzione di tutto quel ventaglio di esperienze interiori e di sensazioni primordiali alle quali non riusciamo a dare una logica spiegazione. E’ quello specchio sonoro che ci fa rievocare immagini, luci colori e ricordi. E’ quel ponte sul quale talvolta ognuno si trova sospeso nella dilatazione dei sensi. I suoni sono cose inspiegabili che volano verso più direzioni, ci sfiorano dolcemente oppure ci scuotono con vigore, per ottenere una risposta.
 Nella performance live saranno eseguiti alcuni brani del disco, con alcuni inserti e tributi ad artisti come Pat Metheny, E.S.T., Avishai Cohen   
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I SAGGI DEL CASTAGNOLI

8 giugno ore 18.00

“Il pianeta Blu”

CORSO BAMBINI E RAGAZZI

 13 giugno ore 21.00

Concerto

CORSI DI MUSICA BAMBINI E RAGAZZI

22 giugno ore 21.00

“Caino”

LABORATORIO TEATRALE ADULTI

INFO: Teatro Studio 

cell 3920686787


 

 

BIBLIOTECA COMUNALE MANCIANO

31 MAGGIO ORE 17.00

“PALADINI E IMPERATORI       IN MAREMMA”

Orlando e Carlo Magno nella storia,     nella leggenda e enella letteratura.

Conferenza a cura di Francesca Lotti e Massimo Cardosa

Interventi di lettura a                                     cura del Teatro Studio

con

Luca Pierini

Mirio Tozzini

Una iniziativa del direttore dei Musei Civici, Massimo Cardosa e del Comune di Manciano, in collaborazione con Cristiano Bellezzi e Francesca Lotti della Biblioteca Comunale di Manciano, Teatro Studio di Grosseto, Simona Rafanelli (direttrice del Museo di Vetulonia), Cocco Cantini (esperto di musica etrusca)


BIBLIOTECA COMUNALE MONTALTO DI CASTRO

14 MAGGIO ORE 10.15

“IL VISCONTE DIMEZZATO”

di Italo Calvino

lettura scenica interattiva

“ Così mio zio Medardo tornò uomo intero, né cattivo né buono, un miscuglio di cattiveria e bontà (…) Ma aveva l’esperienza dell’una e dell’altra metà rifuse insieme, perciò doveva essere ben saggio”.

Tra gesta incredibili ed eccessi inauditi, si dipana un racconto che spinge a considerare le conseguenze, il pericolo che reca in sé, la visione a senso unico, ristretta… Una riflessione sulla necessità di saper accogliere le nostre parti e integrarle, anche quelle più “oscure”, un insegnamento alla “via di mezzo”, un’occasione emozionante ed esilarante per ricercare l’equilibrio del proprio agire.

INTERAZIONE

In un continuo scambio tra lettura espressiva,  narrazione, interpretazione, gli attori conducono e coinvolgono i partecipanti, in una serie di azioni, scene, letture e drammatizzazioni, al fine di attivare una partecipazione reale al processo rappresentativo e narrativo.

Interpreti

Daniela Marretti

Luca Pierini

Enrica Pistolesi

 Regia

Mario Fraschetti