Home

LE VOCI DELLA STORIA

Musei Civici di Manciano e Saturnia

20 AGOSTO ORE 17.30

“PRINCIPI E BRIGANTI”

conferenza-spettacolo

GIARDINI DI VIA CALETRA, MARSILIANA (GR)

Conferenza illustrativa e performance teatrale

“Nell’archivio privato della famiglia grossetana dei Nebbiai è conservata una misteriosa lettera che racconta un’inedita vicenda di “brigantaggio” e d’amore accaduta nella Tenuta della Marsiliana negli anni Trenta del Novecento. Un’accurata  ricerca storica svolta dalla storica Tamara Gigli  ha dato riscontro effettivo ai ricordi dei nipoti”. In occasione di uno degli eventi della Rassegna Le Voci della Storia, nel borgo della Marsiliana, insieme al Direttore dei Musei Civici di Manciano, il prof. Massimo Cardosa, la dott.ssa Simona Pozzi, nipote dei Nebbiai, ripercorreranno la storia del borgo di Marsiliana e delle vicende di questa specifica vicenda.

Come è nello spirito della Rassegna, l’episodio verrà rievocato dagli attori del Teatro Studio di Grosseto con una breve pièce, scritta appositamente per questo evento, dal regista Mario Fraschetti, basata sugli appunti di Simona Pozzi e i dati storici del processo raccolti da Tamara Gigli: “piccoli quadri, narrazioni, retrospezioni, per dare voce ai personaggi del racconto e svelare i caratteri sociali e i contesti storici di un passato che in Maremma non è poi così lontano”.

INTERPRETI

Mirio Tozzini

Daniela Marretti

Enrica Pistolesi

Luca Pierini

Caterina Rossi

Lucio Fontani

DRAMMATURGIA E REGIA

Mario Fraschetti

GIUGNO – NOVEMBRE 2022

 “Le Voci della Storia”, ideazione e coordinamento, Direttore dei Musei Civici di Manciano e Saturnia, Massimo Cardosa, in collaborazione con Biblioteca A. Morvidi di Manciano, Circolo Arci Manciano e Teatro Studio di Grosseto. 

PROGRAMMA COMPLETO

********

“IL PROMETEO LIBERATO”

di Percy Bysshe Shelley
DATA DA DEFINIRE
(in replica nel mese di novembre)
MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI VETULONIA DIRETTRICE SIMONA RAFANELLI
LETTURA SCENICA CON MUSICA DAL VIVO
MOSTRA EVENTO: A TEMPO DI DANZA. IN ARMONIA, GRAZIA E BELLEZZA

PARCO ARCHEOLOGICO

“CITTA’ DEL TUFO” (GR)

TEATRO E ARCHEOLOGIA 

“MEDEA”

da Euripide, Apollonio Rodio, Cristha Wolf

24 AGOSTO ORE 18.00

PARCO ARCHEOLOGICO “CITTA’ DEL TUFO”
SOVANA (GR)
Il Fascino delle Rovine, Teatro e Archeologia, nasce dall’intento di legare l’allestimento e lo svolgimento dell’evento teatrale a luoghi di particolare interesse  ambientale ed archeologico o di particolare suggestione architettonica o naturalistica, muovendo dall’idea che l’evento artistico possa veicolare al meglio la fruizione di un luogo, sia esso naturale o architettonico o archeologico: l’esperienza, per lo spettatore, può infatti diventare più complessa ed immersiva.“L’evento teatrale consente di sedere a lungo in spazi e luoghi che sono da vivere oltre che da visitare, da sentire, oltre che da vedere e crea uno scambio che mette l’ambiente e lo spettacolo in una fruttuosa relazione, in grado di nutrire a vicenda le due dimensioni: da una parte gli spazi diventano qualcosa di più ampio, si riempiono di storie, di presenze in grado di far rivivere le pietre o di aprire varchi di fantasia e dall’altra, le storie raccontate e i personaggi evocati, diventano più credibili, più potenti, più plausibili. In questo tipo di esperienze si ha la sensazione che il tempo e lo spazio, allentino i propri confini”.
********
RICORDIAMO CHE L’ATTIVITA’ DELLA RADIO CHAT DEL TEATRO STUDIO VA AVANTI CON SEMPRE NUOVE PROPOSTE, GRAZIE AL COORDINAMENTO DI MARIO FRASCHETTI, IVONNE CUPOLA, GRAZIANO CATURELLI, DAVIDE RAFFAELE RUSSO E TOMMASO PETTINATI
Chiunque di voi avesse piacere di partecipare può farlo mettendosi in contatto con noi.
*******************
LA CITTA’ CHE LEGGE
PATTO PER LA LETTURA
IL TEATRO STUDIO HA SOTTOSCRITTO IL PATTO PER LA LETTURADELLA NOSTRA COTTA’ E CON LE PROPRIE ATTIVITA’ ISTITUZIONALI E PROFESSIONALI PROMUOVE, ATTRAVERSO IL TEATRO, SIA A LIVELLO DI FORMAZIONE CHE DI RAPPRESENTAZIONE, L’ABITUDINE ALLA LETTURA, ALL’INCONTRO ATTRAVERSO LA LETTURA, E SOSTIENE ATTIVITA’ DI VOLONTORIATO CULTURALE LEGATO ALLA LETTURA
************************
 

******************

LABORATORIO TEATRALE

laboratorio teatrale adulti grosseto

(1987-2022)

CORSI DI TEATRO

DA OTTOBRE A GIUGNO

LABORATORIO ADULTI  E RAGAZZI

LUNEDI’ E MERCOLEDI

ORE 19.00-21.00   

(dai 16 anni in poi)

La base del lavoro pone il performer-individuo al centro dell’esperienza teatrale. L’allievo-attore è un universo che si esplora, prima ancora di istruirsi.  Il corpo, il respiro, la voce, i ritmi lenti di un movimento che assecondi i tempi dell’ascolto e dell’osservazione, sono il mezzo principale di un approccio che tende a “disimparare” le gabbie espressive, al fine di raggiungere uno stato mentale ampio e ricettivo agli impulsi della creatività.

 

PARCO ARCHEOLOGICO NATURALISTICO DI VULCI (VT)

“MISTERO BUFFO”

di Dario Fo

28 AGOSTO ORE 18.00

PARCO ARCHEOLOGICO NATURALISTICO DI VULCI (VT)

“IL CIECO E LO STORPIO”

“IL MATTO E LA MORTE”

“LA RESURREZIONE DI LAZZARO”

(informazioni sulla locandina)

**************

LA PULLEDRAIA FESTIVAL

MUSICA, TEATRO E CABARET

“LA TOPASTRA”

di Stefano Benni

30 AGOSTO ORE 22.00 

LA PULLEDRAIA, ALBERESE (GR)

Con Enrica Pistolesi e Paolo Mari (chitarra)

Regia, Daniela Marretti

5 LUGLIO – 13 SETTEMBRE

(tutte le informazioni sulla locandina)

******************

 “NOTTE VISIBILE DELLA CULTURA”

24 SETTEMBRE

REPLICHE ORE 20.00 21.00 22.00

 “L’ALTRA EURIDICE – SPAZI TEMPORALI”

regia, Daniela Marretti

ALLIEVI ATTORI ADULTI SESSIONE

2021-2022

PERFORMANCE IMMERSIVA

VALLO DEGLI ARCIERI

(ACCESSO PER GRUPPI LIMITATI DI SPETTATORI)