Home


giorgio gaber teatro dello sbaglio postiglione tozzini pierini

FAR FINTA DI ESSER GABER

22 LUGLIO

PALAU, PIAZZA FRESI ORE 21.30

23 LUGLIO

OLBIA, BIBLIOTECA COMUNALE ORE 21.30

(FESTIVAL “SUL FILO DEL DISCORSO”)

24 AGOSTO

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA, PIAZZA G. SOLTI

ORE 21.30

su testi e musiche di Giorgio Gaber e Sandro Luporini

interpreti: Luca Pierini, Miri Tozzini, Cosimo Postiglione

esecuzione e arrangiamenti musicali

Paolo Mari

Tre attori-cantanti e un musicista, per un percorso nel cuore della poetica di Giorgio Gaber, tra canzoni e monologhi, che più di altri, hanno raccontato la disgregazione della dimensione sociale e individuale.

per informazioni: 3932157877

 

GLI UCCELLI

11 AGOSTO

ORE 18.00

CORSO ADULTI

replica saggio di fine anno

TEATRO RIPACCI, SCANSANO (GR)

“Con gli Uccelli Aristofane sembra abbandonare l’antico, sdegnato fervore nei confronti della politica e rifugiarsi nel favolistico, nella mitologia, nella letteratura”. Persino la tradizionale invettiva sul pubblico

(parabasi), abbandona la consueta irritazione e il lavoro sembra volgere verso qualcosa di leggero, di astratto. Eppure, il risultato espressivo, diviene più che mai potente: la forza dell’allegoria incide toni di denuncia con linguaggio moderno, i contenuti risultano più che mai dirompenti.

SINOSSI. Pistetero ed Evelpide (Mariuolo e Speranzoso), cittadini ateniesi, fuggono dalla città cercando un mondo ideale, ovvero quel posto indefinito fra terra e cielo dove regnano le creature alate. Qui arrivati, si propongono e vengono accettati come fondatori della città degli Uccelli, chiamata Nubicuculia, ed escogitano un furbesco ricatto ai danni degli déi dell’Olimpo, finendo per riprodurre esattamente ciò che avevano desiderato lasciare.

interpreti, Gianni Bartolini, Graziano Caturelli, Felicita Ciufo, Coulibaly Daouda, Gemma Costa, Hildegarde Drieghe, Francesco Duchi, Agnese Giacomelli, Marina Girotto, Marina Kummer, Simona Rossi, Simone Tassi, Francesco Teri, Erik Venturelli, Alessandro Zanaboni

eleaborazione del testo e regia,  Mario Fraschetti

collaboratori: Mirio Tozzini, Enrica Pistolesi, Luca Pierini

costumi a cura del gruppo degli allievi, con la supervisione di Hildegarde Drieghe

INGRESSO GRATUITO

 

***

FAR FINTA DI ESSER GA

 

 

 

ILIADE

30, 31 LUGLIO 

ORE 18.00

PARCO ARCHEOLOGICO DI VULCI (VT)

NELLA SPLENDIDA CORNICE DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI VULCI, TOMBA “CUCCUMELLA”

PRESENTAZIONE

Futuro, passato, presente si mescolano nella rete drammaturgica.

Immagini, quadri, suggestioni, per una messa in scena pulita, carica di simboli e forte di intense interpretazioni attoriali. La storia della guerra di Troia si erge qui a dramma di tutte le guerre.

Una sottile linea narrativa condotta da un coro ora ritmico, ora possente, ora leggero, a volte scherzoso, crea uno straniamento di grande effetto.

Il gioco degli dei, restituito in chiave ironica e surreale,

smorza il tono di fondo di una vicenda che riecheggia di dolore.

I canti e le musiche di Aleksandar Karlich, risuonano, profondi, antichi, ancestrali

e cuciono lo strappo temporale.

Una nota emerge a chiudere un sentimento senza tempo: l’anelito dell’uomo a vivere nella pace

Interpreti: Daniela Marretti, Mirio Tozzini, Luca Pierini

Enrica Pistolesi, Agnese Giacomelli, Irene Paoletti

Musiche composte ed eseguite da

Aleksandar Sasha Karlic

Drammaturgia e regia

Mario Fraschetti, Daniela Marretti


PER INFORMAZIONI:

teatrostudio 3920686787 – teatrostudio@gmail.comwww.teatrostudio.it

***

“IL DEMONE DELLA

MONTAGNA NERA”

spettacolo per bambini

12 AGOSTO SCANSANO GR

29 AGOSTO FOLLONICA GR

ORE 21.00




FRAMMENTI

22, 23 AGOSTO

ORE 18.00

PARCO ARCHEOLOGICO DI VULCI (VT)

“Gente in cammino”, “Dioniso”,

“Le porte di Tebe”

da Erotodo e dall’iconografia etrusca,

“Baccanti” di Euripide,

“I sette contro Tebe” di Eschilo

 “Tutto accade nel tempo: cose, fatti, gesti, ma l’accadere non ha senso per noi, se non a partire dalla sospensione del tempo stesso.” (Cesare Pavese)

Ci sono dei luoghi dove il tempo è sospeso, e fatti e racconti che a sentirne parlare, ancora il fiato si sospende. Frammenti di storia, di miti, di tempo, frammenti di rocche, sentieri, di templi.

Tre diverse vicende, che il pubblico incontra in luoghi differenti dello spazio che ospita la performance, seguendo il filo di un discorso lieve, che pensa e riunisce lo spazio, il tempo, l’uomo, il divino,  la natura.

Un viaggio sulle le tracce della storia e delle storie – tra gli echi dell’anima, tra ciò che si vede e ciò che si sente – per ricomporre e restituire unicità all’esistenza.

Interpreti

Luca Pierini, Daniela Marretti , Enrica Pistolesi, Irene Paoletti, Michela Pii, Agnese Giacomelli, Mirio Tozzini

Elaborazione del testo e regia: Mario Fraschetti

PRESENTAZIONE

“Gente in cammino” : un quadro di vita lidia, tra povertà e divinazione, una scena di 30 minuti, intensa, umana, che attinge nella costruzione del testo a Erodoto e all’iconografia etrusca;

“Dioniso” , un estratto dal cuore della tragedia “Baccanti” di Euripide;

“Le porte di Tebe” un momento di grande epicità, estratto da “I Sette contro Tebe” di Eschilo, a memoria di tutte le guerre fratricide, ma anche e soprattutto un immersione nel mito dell’eroe e nella più profonda battaglia, quella sospesa tra dovere e coscienza, quella che si combatte nell’animo umano.

Alcuni spunti di collegamento, recitati da attori singoli e utilizzati nel finale da attori senza più travestimenti,  sono tratti da “Dialoghi con Leucò”  di Cesare Pavese e fanno da traccia utile alla comprensione della unicità del tempo, dei miti, dei drammi, della storia, quando a raccontare e a raccontarsi è l’uomo.

PER INFORMAZIONI:
 teatrostudio 3920686787 – teatrostudio@gmail.comwww.teatrostudio.it

 ***

MISTERO BUFFO

di Dario Fo e Franca Rame

 

31 AGOSTO

ORE 21.30

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

PIAZZA SOLTI