ON INTERVENTI DI LETTURAHome


Trascorri due mesi in biblioteca!

METTIAMO IN EVIDENZA GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBRE COL READING MUSICALE

DEDICATO AL ’68

A CURA DEL TEATRO STUDIO

 

“ONDA D’URTO”

cronache di un cambiamento irreversibile tra rivoluzione e restaurazione

 

intrepreti
Luca Pierini, Enrica Pistolesi,
Mirio Tozzini,
Daniela Marretti
Chitarra
Paolo Mari
Regia
Mario Fraschetti

 

VENERDI 26 OTTOBRE ORE 17.00 BIBLIOTECA CASTIGLIONE DELLA P.

SABATO 27 OTTOBRE ORE 17.00 BIBLIOTECA MASSA MARITTIMA

Presentazione
’68-’78: i momenti salienti della contestazione giovanile, della strategia del terrore,
degli anni di piombo.
Il ’68, qui assurto a valore di sostantivo, non più di data circoscritta, non più di anno a sè stante – per quanto sia stato ricco di eventi importantissimi e tutti nuovi  – costituisce argomento assai vasto e complesso.
L’intero Progetto, quello della Rete delle Biblioteche della Maremma, cercherà di affrontare quanti più aspetti possibili.
Compito del Reading del Teatro Studio, quello di affrontare e guardare ad uno dei lati più oscuri di quel momento storico.
Si è cercato quindi un filo ed un format, che restasse in bilico tra realtà e “allegoria”, scegliendo di restituire emozioni e fatti, sia con la canzone e le ballate, sia con le immagini, sia con brani di teatro scritti in quegli anni, sia con documenti e testimonianze.

 Il tentativo è stato quello di emozionare, di creare un’ Onda d’urto, affinchè chi quegli anni l’ha vissuti o studiati, potesse ritrovarvi tutto il fecondo e vibrante caos, prolifico e giovanile, irrompente e irruento e affinchè, chi, per età, non li avesse mai sentiti nominare, potesse coglierne lo slancio sincero, anche ingenuo, ma potente e nuovo, fatto di cultura, di controcultura, di anticonformismo, di creatività, di partecipazione, di immaginazione e di coraggio.

FOTO DAVIDE DI PACE


 

LABORATORI TEATRALI

PER ADULTI, RAGAZZI E BAMBINI

DA LUNEDI 1 OTTOBRE

CORSO ADULTI

LUNEDI E MERCOLEDI ORE 19.00 (2H)

CORSO BAMBINI/RAGAZZI

MERCOLEDI ORE 17.00 (1H15′)

Il laboratorio accoglie giovani, adulti e bambini con o senza esperienza teatrale ed offe la possibilità di sperimentarsi nella dimensione ludica dell’allenamento attoriale.

I corsi si basano sulle seguenti aree di pratica: il corpo, la voce, l’improvvisazione, l’azione performativa, la messa in scena, che verranno sperimentate e potenziate in una dimensione di gruppo e relazione dinamica e accogliente.

Studio del corpo: danza naturale e movimento libero, riscoperta della spontaneità e della potenzialità di ognuno, nella propria diversità e nella propria personale capacità d espressione (tecniche base dello yoga e dell’aikido tecniche base di mimo e   movimento espressivo).

Studio della voce: esplorazione e controllo dello strumento vocale attraverso tecniche di respirazione e vocalizzazione, improvvisazione e applicazione espressiva alla lettura.

Improvvisazione, intesa sia come attività ludico-propedeutica, sia come dinamica socializzante, sia come tecnica di allenamento e ricerca; l’improvvisazione è il contenitore principale e il fondamentale mezzo attraverso cui si sperimentano tutte le altre tecniche, così da fondere in un’unica esperienza, organica e dinamica, gli aspetti fondanti e le regole del linguaggio teatrale.

Azione performativa: è lo spazio sperimentale in cui tutte le tecniche confluiscono e si mescolano in modi e forme sempre diverse, ora lontane dalla costruzione tradizionale di una forma teatrale, ora riunite nell’intensità di un testo scritto.

Messa in scena (saggio di lavoro): è il momento conclusivo del percorso annuale, che vede il gruppo degli allievi cimentarsi con la scena, il testo e/o la partitura fisica, il pubblico. A seconda delle potenzialità del gruppo si affronteranno generi ed autori differenti o si procederà alla costruzione di spettacoli originali.

Il Teatro Studio è uno spazio che può essere inteso sia come percorso di formazione, sia come spazio per conoscere ed esplorare se stessi. Le aspettative dei partecipanti possono essere diverse, così come i livelli di esperienza.

Nei laboratori del T.S. lavorano insieme principianti, allievi avanzati e attori professionisti, per una precisa scelta di metodo: una “palestra per l’attore” quindi, ma anche uno spazio per coltivare la propria espressività e la propria capacità di comunicare, espandersi e creare.

Conducono le lezioni: Mario Fraschetti, direttore artistico e regista della Compagnia (regia sperimentale, messa in scena), Daniela Marretti, attrice e trainer (tecniche di movimento, improvvisazione, interpretazione), Enrica Pistolesi, attrice e trainer (tecniche vocali, dizione e interpretazione), Luca Pierini attore e trainer (tecniche di movimento, improvvisazione, sperimentazione espressiva).

 

E’ sempre possibile sperimentare due lezioni gratuitamente ed iscriversi fino a dicembre compreso.

 

I corsi si tengono presso la sede del Teatro Studio/Spazio 72-Khorakhanè, in Via Ugo Bassi, 72 a Grosseto.

 

PER INFORMAZIONI: 3920686787 – teatrostudio@gmail.comwww.teatrostudio.it
 





 

 

 

 

 

 

1968PROGETTO DELLA RETE DELLE BIBLIOTECHEDELLA MAREMMA

“Il ’68 attraverso l’arte il cinema

e la musica”

a cura della Dottoressa Francesca Lotti

con interventi di lettura

LUNEDI 15 OTTOBRE ORE 17.00
Biblioteca Orbetello
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 17.00
Biblioteca Scarlino
GIOVEDI 8 NOVEMBRE ORE 17.00
Biblioteca Manciano
***

“Il ’68 e il femminismo”

a cura della Dottoressa Claudia Musolesi

con interventi di lettura

 GIOVEDI 18 OTTOBRE ORE 17.00

Biblioteca Manciano

LUNEDI 19 NOVEMBRE ORE 17.00
Biblioteca Orbetello

 

***

 

“1968 e dintorni: la sistuazione mondiale”

a cura del Dottor Luca Martelli

VENERDI 19 OTTOBRE ORE 17.00

Biblioteca Roccastrada

 

***

 

“Il ’68 e la deriva terroristica”

a cura della Dottoressa Claudia Musolesi

con interventi d lettura
MERCOLEDI 31 ORE 17.00
Biblioteca Manciano
VENERDI 2 NOVEMBRE ORE 17.00
Biblioteca Castiglione della P.
MERCOLEDI 7 NOVEMBRE ORE 17.00
Biblioteca Massa Marittima
SABATO 10 NOVEMBRE ORE 17.00

Biblioteca Scarlino


PER INFORMAZIONI: 3920686787 – teatrostudio@gmail.comwww.teatrostudio.it