admin

Pagina 6 di 31« Prima...45678...2030...Ultima »

La Casa dei Pesci Festival – La Pulledraia Alberese

Casa dei Pesci festival teatro alberese parco della maremma

 

LA CASA DEI PESCI FESTIVAL 2021

rassegna di Musica & Teatro

 

Tra i molti eventi che la Maremma offre ogni estate, quest’anno si è aggiunta, per iniziativa privata, una Rassegna di Musica&Teatro, il cui titolo è dedicato al Progetto del museo sottomarino di Talamone.

Alberese: Nella splendida cornice della campagna di Alberese, già Parco della Maremma, proprio a due passi dal paese, nell’ampia area giardino, attrezzata e autorizzata ad accogliere eventi di musica e teatro, la gestione dell’Agriturismo Biologico La Pulledraia, stanno ospitando con un buon successo di pubblico, un ben nutrito Festival.

Dieci gli eventi, tra musica e teatro, che si sono svolti e che si svolgeranno fino al 17 settembre, la cui Direzione artistica è stata affidata a Daniela Marretti per il Teatro e a Paolo Mari per la Musica.

Il titolo della rassegna: “La casa dei pesci Festival – Cinema Musica&Teatro” è dedicato al progetto La casa dei pesci, di cui Ippolito Turco è stato tra i maggiori sostenitori e promotori, che nasce, su iniziativa di Paolo Fanciulli, per preservare l’ambiente marino lungo le coste della Maremma.

Il progetto ha messo a mare 39 blocchi scolpiti, di cui 19 in quello che oggi è diventato il Museo Sottomarino di Sculture di Talamone (ogni sera, per sostenere il progetto, si potranno acquistare le copie del libro La Casa dei pesci – storia di Paolo Fanciulli).

Agriturismo La Pulledraia, Podere Montegrappa – Parco Naturale della Maremma – Via del Molinaccio 10- Alberese – dal 18 giugno al 17 settembre.

Per informazioni e prenotazioni chiamare o utilizzare whatsapp, al numero 3487120615 (Agriturismo Pulledraia) oppure comprare direttamente il biglietto o la cena ed il biglietto, accedendo all’app https://pulledraia.passbot.it

Prenotazione obbligatoria per la cena, gradita per il dopo cena, ricordiamo che l’acquisto on line prevede uno sconto di 3,00 €.

La partecipazione allo spettacolo è riservata sia a coloro che avranno prenotato il tavolo per la cena, sia ai residenti, sia a coloro che vorranno prendere parte solo allo spettacolo.

L’Inferno delle Caldanelle – Petriolo

31 LUGLIO 2021 ORE 17.30

“L’INFERNO DELLE CALDANELLE”

(Località Petriolo)

inferno caldanelle petriolo

L’ASSOCIAZIONE ARCHEOLOGICA ODYSSEUS, IN COLLABORAZIONE CON
COMITATO CELEBRATIVO LA MAREMMA PER DANTE E TEATRO STUDIO DI GROSSETO,

PRESENTA  AL PUBBLICO IL SITO TERMALE MEDIEVALE DE LE CALDANELLE IN LOCALITA’ TERME DI PETRIOLO
(CIVITELLA PAGANICO) IL CUI SCAVO E’ INIZIATO NEL 2018.

L’evento si svolgerà a partire dalle 17.30 dentro al bosco adiacente alle Terme del Petriolo. Il pubblico verrà condotto lungo un antico lastricato fino allo scavo che ha riportato alla luce le Terme Medievali delle Caldanelle. Gli Archeologi faranno da guide ed illustratori, affinché il pubblico possa fruire al meglio di questa esperienza e conoscere quello che è il primo scavo del genere in Italia.
Tra gli ospiti la Coordinatrice del Comitato Maremma per Dante, Renata Bruschi e, al termine della passeggiata e della visita guidata,
la performance, della durata di 30′, del Teatro Studio di Grosseto, proprio sul sito delle Caldanelle.

Il demone della Montagna Nera – Arcidosso

IL DEMONE
DELLA MONTAGNA NERA

(il coraggio di essere se stessi)
demone della montagna nera animazione per bambini fiabe spettacolo teatrale
29 LUGLIO 2021 ORE 17.30
 PIAZZA DEL TEATRO DEGLI UNANIMI
ARCIDOSSO (GR)

“Ci hanno sempre lasciato intendere, che non va bene esser diversi…
se hai le unghie o la pelle scura, mi devi fare di certo paura…
ma se cambiare tu devi per me, non c’è giustizia, non farlo perché…
a volte gli uomini son proprio sciocchi, guardano gli altri solo con gli occhi…
siamo diversi, questa è virtù, siamo felici, se siamo di più…”

Uno spettacolo dedicato ai bambini, con una messa in scena tout poublic,
che ci condurrà in un mondo di fantasia, un’antica storia giapponese,
non così lontano dalla realtà però, invitandoci a più di una riflessione:
l’accoglienza della diversità, il coraggio di essere se stessi,
la bellezza dell’integrazione, il rispetto delle differenze.

Interpreti
Daniela Marretti
Enrica Pistolesi
Mirio Tozzini
Luca Pierini

Drammaturgia e Regia
Mario Fraschetti

INGRESSO GRATUITO
PRENOTAZIONI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE

ILIADE – Sovana (GR) 2021

 

27 AGOSTO 2021

ORE 17.00

ILIADE

da Omero ed Euripide

TOMBA ILDEBRANDA

PARCO ARCHEOLOGICO DI SOVANA (GR)

Sulla nave, le donne troiane: i loro pensieri vanno a ritroso, frugano avanti, ricordo e memoria di mille e una guerra, e guidano lo spettatore nel racconto.
E’ un tempo “sospeso” quello della guerra, così come sono sospesi alcuni momenti del poema Iliade e le scene che qui lo rappresentano – duelli, dialoghi, incontri e scontri – a testimoniare i destini incrociati dal fato e le profonde contraddizioni dell’animo umano.

Interpreti
Daniela Marretti
Mirio Tozzini
Luca Pierini
Enrica Pistolesi
Irene Paoletti

Consulenza musicale
Francesco Melani

Drammaturgia e regia
Mario Fraschetti e Daniela Marretti

 

prenotazioni presso il Comune di Sorano
Ufficio Cultura – centralino 0564/633023

 

MEDEA – Saturnia (GR) 2021

30 GIUGNO 2021

ORE 18.00

MEDEA

da Euripide, Apolllonio Rodio e Cristha Wolf

Medea 2021

PORTA FIORENTINA

MURA ROMANE – SATURNIA (GR)

Nell’ambito della Rassegna

“Le Voci della Storia”

(direttore Massimo Cardosa)

INTERPRETI

Enrica Pistolesi

Mirio Tozzini

Luca Pierini

Daniela Marretti

Caterina Rossi

ADATTAMENTO DEL TESTO E REGIA

Mario Fraschetti

Medea, uccise i propri figli. Così si è  voluta vendicare dell’infedele Giasone.
Chi potrebbe mai crederci!
Medea ha  parlato dei bambini come se fossero vivi.
Invece, quando non era ancora uscita dal perimetro della loro città, erano già morti.
Chi fu dunque ad ucciderli? Tutti. Anche Giasone!
Dovunque la frughino coi loro arti crudeli, in lei non troveranno traccia di speranza, di paura. Niente di niente. L’amore è stato fatto a brani, cessa anche il dolore. Medea è libera. Senza desideri ascolta il vuoto che la colma “Medea è donna, straniera, depositaria di una conoscenza che attrae e insospettisce, una non integrata nella comunità greca, è tutto quello che la Grecia del V secolo riconosceva come l’altro da sé da tenere a bada, da emarginare perché elemento di eversione e di disordine (…)”
Una messa in scena ricca di immagini e sentimento che prende le mosse dal viaggio degli Argonauti, per percorrere una Colchide tribale e matriarcale e giungere nella democratica Grecia schiacciata dal potere maschile. Il percorso di un mito, di una donna, di una cultura che ci racconta la ferocia del potere maschile e la potenza del potere femminile.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MUSEI CIVICI DIFFUSI MANCIANO SATURNIA

Ufficio Turistico Manciano

dal giovedì alla domenica 10:00-13,00 15.30-18:00
Via Corsini, 5 – Manciano (GR) – Tel. 0564/620532

FASCINO ROVINE 2021

L FASCINO DELLE ROVINE 2021

XXVI EDIZIONE

(calendario in via di completamento)

30 GIUGNO 2021

ORE 18.00

MEDEA

Medea 2021

PORTA FIORENTINA

MURA ROMANE – SATURNIA (GR)

Nell’ambito della Rassegna

“Le Voci della Storia”

(direttore Massimo Cardosa)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

MUSEI CIVICI DIFFUSI MANCIANO SATURNIA

Ufficio Turistico Manciano

dal giovedì alla domenica 10:00-13,00 15.30-18:00
Via Corsini, 5 – Manciano (GR) – Tel. 0564/620532

27 AGOSTO 2021

ORE 17.00

ILIADE

TOMBA ILDEBRANDA

PARCO ARCHEOLOGICO DI SOVANA (GR)

prenotazioni presso il Comune di Sorano,
Ufficio Cultura – centralino 0564/633023

———————–

 

Il Fascino delle Rovine è un sipario che si alza da oltre un ventennio nei suggestivi spazi archeologici della Maremma, sarà prima presso la Porta Fiorentina di Saturnia con lo spettacolo MEDEA, successivamente presso la Tomba Ildebranda di Sovana (GR) con lo spettacolo ILIADE.

 

Il lavoro del Teatro Studio, che ha portato in scena tutto Eschilo, Euripide, ma anche lavori più contemporanei, o lavori del tutto originali, percorrendo strade antiche, boschi, parchi naturali (si ricordano Baccanti e Sette contro Tebe e Cassandra, sulla terra calda del Parco delle Biancane – Monterotondo Marittimo, per la particolare suggestione dovuta ai fumi dei soffioni). Occorrerebbe molto tempo per ripercorrere questa ricchissima esperienza del Teatro Studio.

Tuttavia, il lavoro del Teatro Studio, continua ad avere una sua specificità: quella dell’ambientazione nuda e cruda, che rende il “site specific” veicolo di forte esperienza per il pubblico, veicolo di condivisione e ritualità.

Non si tratta infatti solo di adattare ad uno spazio l’allestimento in questione, ma di farlo con modalità veicolanti l’ascolto del pubblico nei confronti degli elementi. Lavorare di giorno, senza supporti tecnici, senza alterare gli spazi, trasforma l’evento in qualcosa che va al di là della fruizione di un’opera teatrale.

 

Approfondimenti Rassegna IL FASCINO DELLE ROVINE

 

Far finta di essere Gaber – Follonica

12 GIUGNO 2021

ORE 21.00

FAR FINTA DI ESSER GABER

TEATRO CANZONE

TEATRO LEOPOLDA

(CHIOSTRO)

FOLLONICA (GR)

Nell’ambito della Rassegna

“A Teatro fuori dal Teatro”

(direttore Eugenio Allegri)

INTERPRETI

Cosimo Postiglione

Mirio Tozzini

Luca Pierini

ARRANGIAMENTI E CHITARRA

Paolo Mari

REGIA

Cosimo Postiglione

OBBLIGO DI PRENOTAZIONE

https://chiostro.adarte.18tickets.it/film/5903/

Contributi 2020

 CONTRIBUTI PUBBLICI – LEGGE N.124/2017

- Il 10 agosto 2020, il Teatro Studio ha ricevuto 10.000€  dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, quale Contributo fondo emergenza spettacolo dal vivo – D.M. 23 aprile 2020 – cap 6659 – ANNO 2020, D.D. n. 1109 del 30 giugno 2020

- Il 16 giugno 2020, il Teatro Studio ha ricevuto 10.000€  dalla Unione Buddhista Italiana, in seguito a domanda su bando fondo sostegno attori attività culturali e territoriali fase 2 COVID anno 2020.

 

 

 

 


Il seno In-cantato – Scansano

15 MAGGIO 2021   ORE 18.00

“IL SENO IN-CANTATO”

Reading musicale

LOCALITA’ RIPACCI (SCANSANO, GR)

“PICCOLI SPAZI”

“Piccoli Spazi” è una tra le tante proposte di “teatro da camera”, che si propone di essere un evento intimo e informale fatto di piccoli gesti e buone parole. Basta un piccolo spazio all’aperto, per accogliere un piccolissimo pubblico e un piccolo spazio nella giornata, da dedicare all’ascolto e all’incontro.

(per motivi di contingentamento si potrà prendere parte solo su prenotazione)

“IL SENO IN-CANTATO”

Reading musicale

“Il seno è il petto delle donne elevato a mistero”, dice Novalis, uno dei più importanti rappresentanti del romanticismo tedesco.

Attraverso un percorso simbolico, che percorre  le stagioni della vita di una donna, proviamo a svelare il mistero di questa parte del corpo femminile e dei suoi cambiamenti, affidandoci alla poesia, alla musica,      al canto.

Testi di: Marina I. Cvetaeva, Alejandro Casona, Leonard Cohen, Alda Merini, Vitezlav Nezval, Tomaso Kemeni, Gioconda Belli, Charles Van Lerberghe, Eugene Plouchart, Rafael Alberti.

interpreti

Enrica Pistolesi e Luca Pierini

regia

Enrica Pistolesi

COMPLETO

animazione culturale e formazione

L’attività di animazione culturale e formazione, così come la realizzazione di audiolibri e letture professionali, si sta svolgendo in remoto.

Prosegue l’impegno di formazione di personale volontario per progetti volontaristici di “lettura ad alta voce” in contesti educativi e sociali.

IL TEATRO STUDIO HA SOTTOSCRITTO, ACCANTO ALLE PRINCIPALI ISTITUZIONI CULTURALI DELLA PROPRIA CITTA’, IL “PATTO PER LA LETTURA”

Pagina 6 di 31« Prima...45678...2030...Ultima »